Ancona,video hard in gite scuola

Discussione in 'TG Forum & News Generali' iniziata da The Stroker ®, 2 Gennaio 2007.

  1. The Stroker ®

    The Stroker ® Limited Edition

    [​IMG]

    Sentiti da Procura oltre 400 testimoni

    Dopo i video di una 13enne di Ancona ripresa con il cellulare mentre fa sesso con più minorenni, nell'inchiesta spuntano altri filmati hard girati durante le gite scolastiche di istituti superiori sempre della zona, non ancora recuperati dagli investigatori. Sono stati alcuni studenti che hanno ammesso di avere sentito parlare di questi filmati tra i compagni di classe. La Procura ha già ascoltato oltre 400 testimoni.
    L'inchiesta principale nasce dalle accuse di una ragazzina di 13 anni, che sarebbe stata violentata da una decina di giovani tra i 14 e i 17 anni su cui gravano le ipotesi di reato più pesanti, vale a dire la violenza sessuale su una minore di 14 anni e la produzione, divulgazione e commercializzazione di materiale pedopornografico.

    Le "allegre" gite scolastiche
    I filmati girati durante le allegre gite scolastiche non hanno come protagonista la ragazzina. Le immagini non sono state ancora recuperate ma gli investigatori hanno avuto conferma della loro esistenza da voci che giravano da tempo negli istituti anconetani. Molti dei 400 testimoni sentiti dal pm Ugo Pastore hanno confermato la versione raccontata dalla tredicenne.
    Diversa è l'inchiesta che riguarda coloro che, a vario titolo, hanno solo ricevuto o scaricato i filmati hard della ragazzina, per i quali si delinea una responsabilità minore.
    L'indagine dovrebbe concludersi nei termini previsti, entro maggio. Nel frattempo la Procura sta valutando eventuali richieste di misure cautelari a carico dei ragazzi accusati dei reati più gravi: entro gennaio dovrebbe essere definita la loro posizione.



    FONTE

Condividi questa Pagina